Pagine

domenica 30 settembre 2012

The Big Year


Titolo italiano: Un anno da leoni
Trama: 3 tizi in cerca di uccelli per un anno
Voto: 5
Commento: Per me poco interessante

sabato 29 settembre 2012

Robinson Crusoe on Mars



Titolo italiano: Sos naufrago nello spazio 
Trama: Astronauta della Nasa precipitato su Marte tenta la sopravvivenza.
Voto: 8
Commento: Gran bella storia fantascientifica, avvincente e che non stanca.

venerdì 28 settembre 2012

Sanctum


Trama: Speleologi rimasti intrappolati in un sistema di grotte subacquee
Voto: 8
Commento: Sono un po' impressionabile nel vedere chi muore affogato. Chi rimane intrappolato dentro a caverne sott'acqua. Sanctum mostra proprio questo. Angoscioso.

giovedì 27 settembre 2012

The Hunger Games


Titolo italiano: Hunger Games 
Trama: Futuro distopico in cui dei ragazzi da vari distretti vengono scelti per un duello mortale
Voto: 4
Commento: Non le fanno più le distopie di una volta? La trama è insensata. Lo è davvero più e più volte. Assurda. La distopia stessa non sta in piedi. Si salva da un voto peggiore perché la parte della sopravvivenza bene o male si fa guardare.. Mi viene in mente Battle Royale.. di tutt'altra categoria..

mercoledì 26 settembre 2012

Diaz: Don't Clean Up This Blood

Si sacco a pelo.. ragazzo quando sei in guerra si dorme per terra
- un vecchio militante CGIL -

Trama: L'irruzione nella scuola Diaz.
Voto: 9
Commento: Quanta rabbia! Quanta rabbia ho provato durante la visione di questo film. No.. non verso i poliziotti.. Il politicamente corretto qua non c'è.. La rabbia è per i veri bastardi: gli anarchici, i black bloc, i no-global, i no-questo, i no-quello, quelli per la pace che vanno in guerra, quelli con le bandiere rosse che a casa c'hanno l'apple e la tazza del Che, il popolo viola "perché il nano non può scopare", quelli che "si ho portato i miei figli alla manifestazione perché voglio che imparino fin da piccoli a protestare", quelli con i rasta, col piercing al naso, col tatuaggio A.C.A.B.,  quelli del centro sociale pagato dai contribuenti utile a fumarsi la canna in compagnia e ad organizzare la guerriglia urbana, quelli che "carlo giuliani è un eroe",  quelli che "i poliziotti son cattivi, quindi prendo l'aereo e vado a lanciargli i sampietrini addosso", i notav, no dalmolin, no all'inceneritore, no alla discarica, quelli che agli operai della tav lanciano le biglie di ferro con la fionda, che lanciano l'ammoniaca o la molotov a un poliziotto che neanche conoscono, che potrebbe essere mio padre, tuo padre! Quelli che salgono su un traliccio dell'alta tensione e prendono la scossa, quelli che piangono per della gente del genere e poi accusano la Celere di averlo costretto. Nel caso specifico aggiungo che sono quelli che hanno spaventato migliaia di persone a Genova, bloccando la città per giorni, che hanno devastato la città, distrutto piazze, incendiato macchine e bancomat, infranto vetrine. Criminali, chi più chi meno.
Il film comunque verte più in specifico sui fatti della scuola Diaz e la detenzione nella caserma di Bolzaneto, credo che il regista e gli autori siano di parte ovvero contro la celere, eppure il film per me non ne risente, vengono ovviamente messi in cattiva luce (questo è un diminutivo) i poliziotti, ma questo è ovvio dopotutto è la rappresentazione di fatti reali di una brutalità estrema, ma viene anche dipinta la situazione generale e sopratutto la conseguenza che questa ha sui celerini, lo si capisce bene dalla frase "io i miei non li tengo più" sono furiosi, non ne possono più di subire e non reagire.
Il regista dipinge gli "irriducibili rivoluzionari" proprio come sono: degli Hippie in guerra, bombe molotov spranghe e chitarra. Significativa per me la scena finale dove, dopo i fatti della Diaz, gli eroi che non sono finiti nelle grinfie degli sbirri si divertono a danzare in un sentito ballo che viene dal cuore, perché loro sono fatti così, sono naturali, liberi. Altro esempio una ragazza: viene arrestata che è vestita da pagliaccio con nasone rosso e trucco. Insomma si divertono, dico io, a fare quello che fanno, per loro è un gioco, un passatempo.
Ma non solo, c'è anche una scena improbabile, una specie di lieto fine, in cui un black bloc visto a inizio film dare fuoco ad una macchina, dopo aver visto il risultato della rabbia della celere alla Diaz, anche da lui alimentata, getta la maschera anti-gas e se ne va. Abbandona il campo di battaglia, per paura o redenzione non so, l'importante è che se ne torni al suo paese.
La scena più bella, più toccante è quella dell'irruzione vera e propria, davvero brutale, continue manganellate sui corpi, sulle teste, sui volti, si vedono manganellare anche delle persone innocenti come un giornalista, un vecchio, i celerini sembrano impazziti, picchiano tutti, chi è svenuto, chi ha le mani in alto, chi grida, chi piange. Sono tutti terrorizzati.
Unica nota negativa, come spesso nei film italiani d'oggi, la recitazione.

martedì 25 settembre 2012

Trespass


Trama: Una famiglia viene derubata
Voto: 6
Commento: Buono, forse anche qualcosa di più..

lunedì 24 settembre 2012

Terrore nello spazio


Trama: Due astronavi vengono attratte su un pianeta e i loro equipaggi a poco a poco sterminati
Voto: 7
Commento: Un bel film con atmosfera horror e misteriosa come avevo voglia di vedere dopo il recente Prometheus.

domenica 23 settembre 2012

This Island Earth


Titolo italiano: Cittadino dello spazio
Trama: Uno scienziato viene scelto da alieni per aiutarli
Voto: 5
Commento: Le idee ci sono tutte, ma è troppo corto, potevano farci 3 ore di film! Invece succede tutto in fretta con i protagonisti in balia degli eventi.
Leggo che la prima parte del film è stata girata da Newman, mentre la seconda è stata girata, o meglio rigirata da Arnold, questo perché ai produttori non piaceva la versione di Newman.. mah credo che per me cambierebbe poco..

sabato 22 settembre 2012

Fright Night


Titolo italiano: Fright Night - Il vampiro della porta accanto 
Trama: C'è un vampiro a Las Vegas e un ragazzo cerca di ammazzarzo
Voto: 6

venerdì 21 settembre 2012

Bait


Titolo italiano: Shark 3D
Trama: Un supermercato allagato da uno tsunami con uno squalo nell'acqua
Voto: 4
Commento: La trama parte da una idea piuttosto buona, però poi si perde in grandissime buffonate.. ad esempio il protagonista che si improvvisa un action man.

giovedì 20 settembre 2012

School of Rock


Trama: Rocker senza successo mette su una band di ragazzini
Voto: 6
Commento: El l'è belin.

mercoledì 19 settembre 2012

Diary of the Dead



Titolo italiano: Le cronache dei morti viventi 
Trama: Zombies are coming
Voto: 8
Commento: Dopo lo scivolone con "Land of the Dead" Romero torna a fare un bel film sulle sue creature, una nuova genesi di zombie catturari dalle cineprese e telefonini dei personaggi del film. Tecnica usata per la prima volta non dallo scadente "The Blair Witch Project" ma dal magnifico "Cannibal Holocaust" di Ruggero Deodato

martedì 18 settembre 2012

The Blob



Titolo italiano: Blob - Fluido mortale 
Trama: Dallo spazio arriva blob, un fluido che assorbe le persone
Voto: 7
Commento: Piuttosto bello si

lunedì 17 settembre 2012

Man on Fire


-Lei che cosa pensa di fare.
-Quello che so fare meglio, ucciderò tutti, da chi ha preso parte a chi ha fatto i propri interessi a chi alzerà lo sguardo su di me.

Titolo italiano: Man on Fire - Il fuoco della vendetta 
Trama: Guardia del corpo fa il suo lavoro
Voto: 8
Commento: Gran finale.

domenica 16 settembre 2012

Prometheus


I’m still searching - Elizabeth Shaw

Trama: Alla ricerca dei creatori dell'umanità
Voto: 10
Commento: Di film così ce ne sono pochi, pochissimi. Ho trovato difficile dargli 10, perché dopo la visione non mi aveva del tutto convinto, e parlo unicamente della trama, credo che il film sia troppo corto e che manchi di qualche spiegazione, forse un vizietto che Damon Lindelof co-scrittore insieme a Jon Spaihts si porta dietro da Lost. Tutto il resto è indubbiamente un capolavoro, ambientazione, riprese, fotografia costumi, la colonna sonora poi è veramente da urlo. Da vedere al cinema in 3D per apprezzarlo appieno, uno schermo tv è davvero troppo piccolo.

Ed ecco un bellissimo poster in stile retrò:


Down of the Dead (remake)

L'inferno è sovraffollato, e Satana ci sta mandando i suoi morti. Perché? Perché voi fate sesso fuori dal matrimonio! Voi uccidete i bambini con l'aborto! Vedo uomini che si accoppiano fra di loro... celebrate matrimoni fra lo stesso sesso! Come pensate che vi giudicherà il vostro Dio? Ebbene amici, ora lo sappiamo. Quando non ci sarà più posto all'inferno... i morti cammineranno sulla terra. - Prete alla tv

Titolo italiano: L'alba dei morti viventi
Trama: Ci sono gli zombie e un gruppo di vivi si nasconde in un centro commerciale
Voto: 9
Commento: Per quanto il mio pensiero attiri sicuramnete le ire di molti  non posso non dirlo: il remake è meglio dell'originale. Si può dire che vale meno in quanto arriva 20 anni dopo e come detto non è originale. Ma a vederlo è più bello, più spaventoso, più intrigante, più divertente, più sexy, più splatter, più movimentato, più realistico e con un finale migliore. Inoltre qui abbiamo gli zombi veloci che sono per me decisamente preferibili a quelli lenti. Divertente il personaggio di Steve che mi ricorda il regista pazzoide di piranha 3D di Aja.

sabato 15 settembre 2012

Land of the Dead


Titolo italiano: La terra dei morti viventi
Trama: Una città roccaforte in un mondo di zombie
Voto: 6
Commento: Allora, la trama questa volta è più stupida di quello a cui aveva abituato Romero con la prima trilogia, direi quasi infantile, il film è comunque bello grazie alla quantità di zombie e splatter. Perde un voto per l'ultima enorme cazzata in cui si vedono gli zombie che sono alla ricerca di un loro posto nel mondo, una boiata taltmente grande che ci si chiede se chi ha scritto il film abbia idea di cos'è uno zombie, l'ha scritto Romero.. quinidi demenza senile? Mah, comunque dimostrerà due anni dopo con Diary of the Dead che sa ancora il fatto suo. Altre due cose: nel film gli umani si radunano nelle grandi città, per me è un'altra cazzata, le grandi città sarebbero impossibili da recuperare in un mondo alla Zombieland. Seconda cosa: c'è un uccisione veramente troppo simile al remake Down of the Dead di Zack Snyder che era uscito solo un anno prima (zombie infilzato con bastone dal mento verso il cervello), avesse copiato(come questo da 28 giorni dopo) gli zombi veloci, avrebbe fatto cosa buona. Invece gli zombi che si incantano a guardare i fuochi d'artificio è una bella idea..

venerdì 14 settembre 2012

Non si sevizia un paperino


Trama: In un paesino vengono uccisi dei bambini
Voto: 8
Commento: Regia magnifica, trama eccellente. In effetti è oggettivamente un capolavoro.

Re-Animator



Io non capisco perché queste porte debbano stare chiuse, qui nessuno vuole entraci e nessuno è riuscito ancora a uscirne - Guardiano obitorio

Trama: Dr. Jekyll e Mr. Zombo
Voto: 7
Commento: Non è il tipo di non-morti che mi piace, questi sono violenti si, ma non affamati di carne umana. Comunque è un bel film.

giovedì 13 settembre 2012

Day of the Dead



Titolo italiano: Il giorno degli zombi
Trama: Centro militare e di ricerca, roccaforte contro gli zombie
Voto: 7
Commento: Trama con militari prepotenti e eroina saputella che io non amo molto. Ma ben girato e soprattutto col bellissimo personaggio di Bub, uno zombie più intelligente, magnificamente interpretato da Sherman Howard.

mercoledì 12 settembre 2012

Dawn of the Dead



Quando i morti camminano, signori, bisogna smettere di uccidere. Altrimenti si perde la guerra - Il vecchio prete 

Titolo italiano: Zombi
Trama: Per fuggire dagli zombie un piccolo gruppo si nasconde in un centro commerciale
Voto: 8
Commento: Romero continua la sua saga sugli Zombie e lo fa con più stile, con più intelligenza e con più splatter! Dovrei vedere la director's cut..

martedì 11 settembre 2012

Night of the Living Dead


Titolo italiano: La notte dei morti viventi 
Trama: Happy! Ci sono gli zombie!
Voto: 8
Commento: Rispetto per questa prima pellicola di Romero, che da vita agli zombie come oggi li conosciamo e dalla cui trama non si smette di scopiazzare (per fortuna!)

lunedì 10 settembre 2012

Zombie Strippers


Trama: Delle zombie spogliarelliste fanno impazzire e mangiano gli ospiti di un Night Club.
Voto: 5
Commento: Non male ma neanche proprio bene.. il divertimento è del genere demenziale tipo: fica usata come cannone spara palle da bigliardo. Ci sono due personaggi piuttosto simpatici a cui avrei dato più spazio. Mi piace molto il poster

domenica 9 settembre 2012

Shark Night 3D



Trama: In un lago ci sono gli squali
Voto: 5
Commento: Classico filmetto splatter.

sabato 8 settembre 2012

Shaun of the Dead


Titolo italiano: L'alba dei morti dementi 
Trama: Arrivano gli zombie e degli amici si nascondono in un bar
Voto: 7
Commento: Simpatico si, ma per me non eccezionale come lo giudica la maggior parte.

venerdì 7 settembre 2012

Zombieland



Titolo italiano: Benvenuti a Zombieland 
Trama: Sono quasi tutti zombie.
Voto: 8
Commento: Divertente, intelligente e molto zombesco.

giovedì 6 settembre 2012

L'armata Brancaleone


Oh, gioveni! Quando vi dico "sequitemi miei pugnaci", dovete sequire et pugnare! Poche fotte! Se no qui stemo a prenderci per le natiche - Brancaleone

Trama: Il cavaliere Brancaleone in viaggio con dei compagni per impadronirsi di un castello
Voto: 7
Commento: L'ho trovato simpatico certo, sopratutto per la parlata di Brancaleone. Ma non mi spiego il grande successo di questo film per cui molti lo definiscono capolavoro.

mercoledì 5 settembre 2012

Hook


Peter - Qualcuno mi dia una mano
Hook - Io te l'ho già data

Titolo italiano: Hook - Capitan Uncino 
Trama: Il capitan Giacomo Uncino ha un vecchio conto in sospeso con un vecchio e cicciottello Peter Pan
Voto: 6
Commento: Un sei un po' regalato dato che da piccolo mi piaceva abbastanza.. Salva molto dall'essere un film solo per bambini il personaggio di Hook che è piuttosto simpatico.

martedì 4 settembre 2012

A Bug's Life


Titolo italiano: A Bug's Life - Megaminimondo 
Trama: Formica ingaggia altri insetti per salvare il formicaio
Voto: 6
Commento: Simpatico

lunedì 3 settembre 2012

Autoreiji


Titolo italiano: Outrage 
Trama: Problemi interni alla mafia giapponese
Voto: 6
Commento: Sono andato un po' in confusione per via dei tanti personaggi e la storia mi è un po' scappata di mano, comunque ogni tanto ci sono delle uccisioni/scene di sangue/torture davvero crudeli, per cui ne suggerisco la visione a chi ama il genere. L'attore Kitano, che poi è anche il regista del film, mi è piaciuto molto. Cercherò altri film con lui.

domenica 2 settembre 2012

Lilo & Stitch


Questi eravamo noi una volta. Stava piovendo, e i miei erano usciti in macchina. Ai tuoi cos'è successo? La notte ti sento piangere.. sogni i tuoi genitori? È per questo che distruggi tutto, e che mi spingi?... La nostra famiglia è piccola, e non ci sono giocattoli; ma se vuoi, tu puoi farne parte. Sarai il nostro bambino, e ti cresceremo con amore. Ohana significa Famiglia: Famiglia significa che nessuno viene abbandonato. Ma se vuoi andartene, puoi farlo. Io mi ricorderò di te. Io ricordo tutti quelli che se ne vanno - Lilo 


Trama: Stich alieno spedito sulla terra troverà famiglia alle Hawaii
Voto: 8
Commento: Commovente e divertente.